RECENT ARTICLES:
Home » Movie » Avventura » Van Helsing
van-helsing-poster

Van Helsing

 “Alcuni dicono che sei un assassino Van Helsing. Altri dicono che sei un santo… qual è la verità?
La verità è nel mezzo, forse…”

Van Helsing, è un film di genere horror/fantastico del 2004, scritto e diretto da Stephen Sommer. Come protagonisti vi sono Hugh Jackman e Kate Beckinsale.

Il film si basa sulle storie trattate da “Dracula”, romanzo di Bram Stoker, ma nel film compaiono anche il Dottor Jekyll e Mr. Hyde, il mostro di Frankenstein e l’Uomo Lupo.

TRAMA

Siamo nel 1887, in Transilvania.

Il dottor Victor Frankenstein sta completando la sua creatura, aiutato da Igor, il suo servo. Al di fuori del castello, una folla di contadini infuriati si precipita all’attacco e nel mentre, compare il famigerato Conte Dracula, e spiega a Victor che lo ha aiutato con la creazione di questa mostruosa creatura, con il fine di utilizzarla per uno scopo ben diverso: quello di dar vista ai suoi (anch’essi mostruosi) figli. A quel punto, Dracula uccide  il dottor Frankenstein mordendolo. La creatura si alza in piedi prende il corpo del suo creatore (che chiamerà “padre”) e scappa, recandosi verso un mulino a vento che verrà incendiato dalla folla inferocita qualche minuto più tardi.  All’arrivo di Dracula e le sue mogli: Aleera, Verona e Marishka, i contadini scappano, e loro prese dalla disperazione guardano con orrore il mulino bruciare, pensando che la creatura sia morta nell’incendio.

Così, l’anno seguente, la setta segreta dei Cavalieri del Sacro Ordine della Città del Vaticano, ordina a Van Helsing (un cacciatore di “demoni” con un passato non ben definito, che nel frattempo aveva ucciso Mr. Hyde, parte cattiva del Dr. Jekyll) di partire verso la Transilvania per uccidere Dracula, in modo che la nobile famiglia dei Valerious (di cui ne rimangono solo due membri), possano accedere alle porte del paradiso in quanto 400 anni prima, il capostipite della famiglia aveva giurato a Dio che la sua famiglia non avrebbe trovato pace se Dracula non fosse morto.

Van Helsing proseguirà il suo viaggio con Carl, un frate novizio che gli fornirà delle armi per uccidere i vampiri.

Arrivati in Transilvania, i due attirano la curiosità degli abitanti e incontrano la giovane principessa Anna Valerious, la quale cerca il fratello Velkan, scomparso dopo lo sconto con un lupo mannaro. Nel frattempo il villaggio viene attaccato dalle tre mogli di Dracula e Van Helsing, salva il villaggio uccidendo Marishka, mandano su tutte le furie il villaggio, preoccupato per la reazione del Conte e delle altre due mogli. Anna decide comunque di ospitare Van Helsing e Carl nel suo castello. La principessa, intenta ad uccidere Dracula, cerca di convincere Van Helsing, ma il cacciatore è troppo preoccupato per la sua morte, in quanto ultima discendente dei Valerious, così l’addormenta. Al suo risveglio, trova suo fratello Velkan, sopravvissuto all’attacco del lupo mannaro, ma anch’egli trasformato nella stessa creatura. Così i due lo inseguono fino all’ex laboratorio del dottor Frankenstein, e vedono Dracula e Igor con i loro aiutanti, i duerghi, intenti a far nascere i figli del Conte, che fino a quel momento saranno “conservati” all’interno dei bozzoli. Riescono nell’intento, i vampiri nascono ma muoiono rapidamente. Van Helsing nel mentre, si schiera contro Dracula, Anna cerca di liberare suo fratello, in preda alla trasformazione.

Mentre fuggono da Velkan, Anna e Van Helsing cadono in una grotta e si ritrovano con il mostro di Frankenstein, che era sopravvissuto all’incendio del mulino. Nonostante la mostruosa creatura chiede a Van Helsing di ucciderlo, in modo tale che Dracula non porti a termine la sua missione, egli decide di portarlo a Roma, dove sarà protetta. Van Helsing, Anna e Carl proseguono il viaggio in carrozza, trasportando con loro il mostro di Frankenstein e mentre attraversano i monti Carpazi, il gruppo viene attaccato dalle mogli di Dracula e da Velkan. Nello scontro la carrozza cade in un burrone e Verona, crede che la creatura sia ancora lì dentro, e nel tentativo di salvarla muore in quanto dentro la carrozza vi erano degli esplosivi. La vera carrozza invece, era inseguita da Velkan (che al momento era un lupo mannaro), così Van Helsing si ritrova costretto ad ucciderlo, ma prima di farlo viene morso. Anna, nel mentre, viene rapita da Aleera e portata a Budapest. Lì, Anna partecipa ad una festa in maschera composta da vampiri, data direttamente dal Conte Dracula che innamorato di Anna, cerca una nuova sposa. Van Helsing cerca di fare uno scambio con il Conte: la creatura per Anna. La principessa viene salvata, e Frankenstein viene catturato e portato via con una barca. La villa dove si svolgeva la festa, piena di vampiri, viene fatta esplodere da Carl, con una bomba di luce. I tre, riuniti, proseguono verso il castello di Frankenstein e scoprono che tutte le apparecchiature utilizzate per gli esperimenti sono sparite. Dunque, si recano al castello di Anna, dove Carl rivela a Van Helsing che in realtà Dracula era figlio di un antenato di Anna. Il Conte, fu ucciso dalla mano sinistra di Dio, durante una guerra santa, ma prima di ciò, egli aveva fatto un patto col Diavolo, chiedendo di risorgere con una nuova vita da vampiro. Ma anche se l’antenato di Anna, avesse fatto voto di uccidere Dracula, non riuscì ad uccidere un suo figlio, così lo rinchiuse in una “fortezza di ghiaccio”. Però il Diavolo, donò a Dracula il potere di volare, via dalla prigione. Così Van Helsing, trova il modo di attraversare la porta di ghiaccio ed entrano nel castello.

 

Frankenstein, viene trasportato in un laboratorio e riferisce a Van Helsing che esiste un antidoto per la licantropia, che è nascosto nel castello di Dracula, così il gruppo si divide e mentre Carl e Anna vanno in cerca dell’antidoto (imbattendosi in Igor e Aleera) e i due riescono a prendere la fiala; Van Helsing tenta di salvare Frankenstein, ma arriva troppo tardi in quanto i figli di Dracula hanno preso vita. Anna riesce ad uccidere Aleera, Frankenstein liberatosi uccide Igor, precipitandolo da un dirupo.

Van Helsing e il Conte si scontrano, e allo scoccare della mezzanotte, con la luna piena,  il cacciatore si trasforma in licantropo e Dracula si trasforma in un demone grottesco. I due si scontrano violentemente e Van Helsing ne esce vincitore… uccidendo così tutti i figli del vampiro e la povera Anna, che nel mentre era riuscita ad iniettargli l’antidoto. Van Helsing ritorna allo stato di uomo, e piange sul corpo della giovane donna, ormai priva vita. Carl sopraggiunge sul luogo dell’accaduto e capisce lo stato della situazione.

 

Il film si conclude con il funerale di Anna, ambientato sul mare (in quanto la donna aveva detto in precedenza a Van Helsing di non averlo mai visto). Il cacciatore riesce a vedere Anna e il resto dei Valerious, su nel cielo, capendo così che sono finalmente riusciti ad accedere alle porte del paradiso. Mentre il cacciatore e il giovane frate, fanno ritorno per Roma, compare Frankenstein, che ormai libero, viaggia solitario su una zattera in cerca di qualcuno che lo riesca ad amare.

TRAILER

About Gianluca Barbagallo

Appassionato di tecnologia fin da piccolo, redattore con esperienza alle spalle e pronto a dare sempre il giusto consiglio, in maniera obiettiva e tecnica. Curerò insieme ai colleghi, la parte Tecnologia e Movies.